logo


  1. giorgio Rispondi
    Per le ferrovie: non sarebbe stato soprattutto importante distinguere fra rete e servizio, mantenendo totalmente in mano pubblica la proprietà dell'infrastruttura mettendola a disposizione di tutti a condizioni di parità con una soluzione analoga a quella perseguita per la rete elettrica e privatizzare interamente la società di gestione del traffico. Che senso ha costringere Italo a viaggiare su binari di proprietà delle FS, tanti più se privatizzate? Per le Poste: Come utente ,percepisco una notevole confusione fra il ruolo istituzionale ed originario delle Poste e la sua attività di tipo finanziario che sembra aver acquistato rilevanza crescente a scapito della prima. Anche in questo caso, non sarebbe stato opportuno distinguere le due attività, privatizzando la seconda ,ma mantenendo pubblica la prima cosi da garantire il servizio postale anche nei piccoli centri ed evitare il peggioramento del servizio anche nelle aree urbane per la chiusura di molti uffici?
  2. Rainbow Rispondi
    Chi e'contrario alle privatizzazioni,o alla parziale alienazione del patrimonio pubblico a prescindere, dovrebbe spiegare come intende ridurre il nostro debito pubblico che è di 2 trilioni ed oltre di €, di cui circa il 40%( 800 miliardi) nelle mani dei mercati finanziari internazionali,che ci vincolano. forse costoro pensano che un debito al 135% del Pil,in un contesto di deflazione (che amplifica il problema), possa essere unicamente rìassorbito attraverso gli avanzi primari? Occorrono almeno 15 anni di avanzi primari al 4% per ridurlo in questo modo,che significa fAre manovre di consolidamento restrittive ogni anno che manderanno definitivamente in malora l'Italia! Tanti ragionano sugli scenari di politica economica senza rendersi conto che siamo seduti su una bomba ad orologeria ( il debito) che prima o poi ci esplodera'in faccia se non facciamo niente! Non rendendosi conto ( x ignoranZa inmateria economico-finanziaria,o altro) del problema fanno i "benaltristi a prescindere": nulla di quello che il governante pubblico ( renzi od altri) va mai bene,c'e'sempre "ben altro" che bisognerebbe fare x risolvere i problemi italiani! A furia di benaltrismo paralizzante in Italia non si decide mai niente,ed e'per questo che in Italia siamo messi così.
  3. bob Rispondi
    .. cosa ha guadagnato il sistema-Paese con la privatizzazione delle Autostrade? "è meglio una privatizzazione affrettata o il mantenimento della proprietà pubblica così com’è ora?" Meglio una impresa che funzioni! Le privatizzazioni in questo Paese hanno 2 scopi: fare un favore agli amici che contano, andare a prendere soldi dove ci sono da parte di soggetti che li hanno sperperati. L' INPS lo ha fatto con l' ENASARCO!