logo


Rispondi a Franco Annulla risposta

1500

  1. gl lombardi-cerri Rispondi
    La valutazione del PIL dovrebbe impedire che lo Stato raddoppiando gli stipendi dei burocrati (ossia della fascia scarsamente produttiva) riuscisse ad aumentare il PIL . Il problema dell'Italia è ben più grosso. Il sistema Italia ha una efficienza da quarto mondo, dovuta quasi esclusivamente ad una scarsamente valida organizzazione statale.
  2. Franco Rispondi
    È stato tenuto conto che il prossimo hanno c'è l'Expo, oppure non ci porterà nessun beneficio?
    • Giovanni Teofilatto Rispondi
      Mercato Unico Le politiche economiche monetarie di mercati bancari di investimento unitari, esigono una creazione di una sovrastruttura di alimentazione del salario come saggio di reddito disponibile o reddito netto, per la creazione di lavoro morto passato accumulato quale è il progresso tecnologico di aspettative razionali è una condizione necessaria per defiscalizzazione del salario nominale a vantaggio di una creazione di valore d'impresa sufficiente a creare reddito da plusvalore reinvestito in lavoro produttivo (azionisti, management, investimenti in processi e R&D) come moltiplicatore keynesiano del reddito lordo in redistribuzione geometrica delle rimunerazione degli stessi input di produttività e condizioni di crescita della spesa di domanda in equità di allocazione di produzione efficiente delle risorse naturali attraverso il mercato ma per opera di welfare dello Stato.
      • Maurizio Cocucci Rispondi
        Francamente se avesse scritto in aramaico antico avrei, forse, capito quantomeno il senso di ciò che intendeva affermare.