L’Istat ha rivalutato il Pil in base alle regole dettate da Eurostat con stime alquanto controverse.  Le attività illegali avrebbero da noi dieci volte il peso che hanno in Germania. Rischiamo di alimentare vecchi pregiudizi oltre che fare un’operazione molto discutibile sullo stesso piano concettuale.
Non è possibile gettare il cuore oltre l’ostacolo e tagliare le tasse prima delle spese. Perché queste tasse in meno non sarebbero credibili, come ci insegna anche la lezione del bonus di 80 euro non finanziato. Continua il dibattito sulla proposta pubblicata su questo sito di un taglio alle tasse in tutta l’area euro per far ripartire l’economia europea.
Aperto il mercato del credito alle compagnie d’assicurazione. La norma che offre alle imprese una fonte alternativa di finanziamento è nel “Decreto competitività”. Il meccanismo escogitato, però, lascia alle banche la selezione delle aziende più meritevoli di credito. Così sulle assicurazioni verranno scaricate quelle a maggiore rischio d’insolvenza.
In Gran Bretagna per aiutare le famiglie a comprare casa e sostenere il mercato immobiliare, si sono introdotte nuove misure per abbassare interessi sui mutui ed evitare pignoramento quando debitore è in difficoltà. Indicazioni utili anche per noi.
È uno spreco la spesa dei fondi strutturali europei che spettano alle regioni italiane anche perché è polverizzata su una miriade di iniziative. Uno studio ci fa vedere quanto lo sia e come questa dispersione cambi tra regione e regione.
Durante l’estate abbiamo lanciato un gioco tra i lettori perché ci segnalassero i film italiani più significativi del momento economico-sociale per ogni decennio dal dopoguerra a oggi. Molti i partecipanti. Tra loro abbiamo selezionato i sette che hanno dato le risposte migliori e li premiamo con la partecipazione al convegno de lavoce.info del 17 settembre. Grazie a tutti coloro che hanno risposto!

Convegno de lavoce.info
“Criminalità, corruzione e crescita” è il titolo del convegno 2014 de lavoce.info che si terrà la mattina di mercoledì 17 settembre. La partecipazione all’incontro, a porte chiuse, è riservata alla redazione de lavoce.info e a chi ci ha finanziato con almeno 100 euro o raggiunge cumulativamente 100 euro di donazione negli ultimi tre anni. Chi non l’ha fatto, è ancora in tempo per compiere la donazione! Questo sito vive prevalentemente grazie al contributo dei lettori. Che, ancora una volta ringraziamo di cuore.

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!