logo


  1. Christian Iommi Rispondi

    Prima di tutto vi faccio i complimenti per il vostro grande lavoro che fate ogni giorno. Volevo chiedervi, come mai non fate uso anche della pubblicità nel vostro sito per finanziarvi? Ho notato proprio oggi che il sito è completamente esente dalla pubblicità. Grazie.

  2. Giovanna Rispondi

    I miei migliori auguri per i vostri 10 anni! Un caro saluto Giovanna

  3. Paolo Mariani Rispondi

    Buongiorno. Ho letto la spiegazione della vostra struttura organizzativa e mi complimento per il risultato. Una cosa che non comprendo, e di cui chiedo lumi, è se le collaborazioni siano retribuite o meno. Leggo che tutto il lavoro è svolto su base volontaria (e invidio chi riesce a trovare tempi e modi di conciliare questo con altri impegni retribuiti. Quelli che servono a pagare le bollette a fine mese tanto per capirci), ma leggo anche che "a stretto contatto con i redattori - e sotto la direzione di quattro di essi che costituiscono il comitato esecutivo - lavora a tempo pieno un desk di cinque persone (due delle quali giornalisti professionisti) che effettua ricerche di supporto agli articoli, coordina gli scambi di materiale....". Deduco che le collaborazioni intese come lavoro giornalistico (es. se io vi mandassi dei pezzi e voi li pubblicaste) sono gratuite, mentre il lavoro redazionale (il desk di 5 persone che lavorano a tempo pieno e per questo non possono essere considerate volontari) non lo è. Correggetemi se sbaglio. Grazie. Paolo Mariani

    • La redazione Rispondi

      Gentile lettore,
      la sua deduzione è esatta. Gli articoli che pubblichiamo sul nostro sito non vengono pagati ma sono effettuati volontariamente dai nostri collaboratori. Siamo a sua completa disposizione per ulteriori chiarimenti. La trasparenza prima di tutto. Cordiali saluti, La redazione

  4. Pietro Pasut Rispondi

    ...qualche simbolico help di qualche amico della sinistra liberale e mio è nulla  per il meraviglioso sforzo di tenere alta la bandiera (note informative colte, laiche, libere, attuali,...nella trasparenza di spesa !)

  5. Stefano Rispondi

    E' così raro poter trovare una fonte di informazione indipendente, questo per me ha un enorme valore perchè tocca il mio spazio di formazione delle opinioni. Non trovo scandaloso che questa opera possa diventare un lavoro e che quindi debba essere compensato. Sono tanti i lavori che si fanno per passione e che producono valore.

  6. Cordix Rispondi

    Non so chi può pensare che un sito così non abbia dei costi; forse reperire informazioni, verificarle, studiare i dati e predisporre articoli di informaizone da pubblicare non è un lavoro a tutti gli effetti?! Non richiede tempo, energie e intelligenza?! .. senza parlare, appunto, del supporto tecnologico e delle persone impegnate per gestire questa mole di informazioni e contenuti.. Se ognuno degli abbonati donasse 2 euro andreste in pari, con 3 potete pure migliorare il servizio. Io ne dono 10, e diffondo la voce (doppio senso..!). Come faccio, però?

    • La redazione Rispondi

      Gentile Lettore,
      Grazie per l'entusiasmo espresso. Qui può trovare tutto il necessario per contribuire a Lavoce.info. Per qualsiasi altra informazione ci contatti pure a info@lavoce.info.

  7. Elena Calvitti Rispondi

    Complimenti e grazie: Solo a voi mi sento di dichiararmi sconfitta se, a 83 anni, non riesco a vedere nulla di cambiato in politica: legge elettorale a doppio turno di collegio, riduzione dei parlamentari e riduzione finanziamento ai partiti. Molti auguri e continuate così. Elena 29

  8. nicola Rispondi

    il contributo è deducibile dal reddito professionale ? come ?

    • La redazione Rispondi

      Gentile lettore,
      il contributo per lavoce non può essere deducibile.

  9. Eugenio De Icco Rispondi

    Unico sito o fonte d'informazione attendibile in Italia (secondo il mio modesto parere). Sono uno studente e ancora con reddito pari a zero ma tra tutte le spese che posso fare, donarvi un contributo è sicuramente la spesa più ripagata. Ancora grazie!! Buon lavoro! ..e mi raccomando non cambiate mai!

  10. paolo scatozza Rispondi

    io non vi faccio i complimenti ma vi bonifico 100 euro e la destinazione del 5x1000 mia e di mia moglie saluti

  11. Leonardo Rispondi

    Sento il dovere di ringraziarvi, per lo sforzo, per il livello qualitativo e per il metodo. Non solo voi ma anche i vostri lettori che fanno commenti molto interessanti senza lasciarsi andare a inutili sfoghi emotivi. Credo sia molto educativo e non perdo occasione di farvi pubblicità.

  12. Marco Piva Rispondi

    forza così, siete l'unico modo che conosco per reperire informazioni attendibili in Italia. grazie e se vi serve una mano a vostra disposizione! Marco

  13. Augusto Preta Rispondi
    Grazie tante per la trasparenza, la correttezza e il bel lavoro che fate.
  14. Mauro Lanzilotto Rispondi

    Quindi sembra di capire che date lavoro alle 5 persone che lavorano a tempo pieno per il sito, il che mi sembra un'altra opera meritoria della vostra lodevole iniziativa.