Lavoce.info

IL CONTRO-SORPASSO SPAGNOLO

.

       Grafico 1. L’andamento dello spread spagnolo e italiano

  

       Grafico 2. La differenza fra lo spread italiano e spagnolo

Aggiorniamo i grafici sullo spread italiano e spagnolo. Venerdì scorso, lo spread spagnolo, il differenziale fra il rendimento dei bonos a dieci anni e i bund tedeschi di uguale scadenza, ha superato, per la prima volta da metà agosto, lo spread italiano. Non solo, ieri lo spread italiano è sceso sotto il livello di 300 punti base, il più basso dai primi di settembre.

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!

Precedente

LA RISPOSTA DEGLI AUTORI

Successivo

LA SCELTA GIUSTA PER BOLOGNA

  1. Mc Kewoy

    Un tempo si lottava con la GB per chi era la quinta potenza. Oggi noi a 300 e la Spagna un poco di più, noi a 300 e siamo allegri. Della serie: accetto di stare male purchè gli altri stiano peggio. Che tempi!!

  2. layos

    La lettura di per se è abbastanza semplice, spero non semplicistica. La febbre in Spagna è scesa quando hanno annunciato le elezioni (e quindi un cambio di guida e la possibilità di interventi anche incisivi e impopolari che si fanno quando non c’e’ imminenza di rielezione). In Italia è scesa dopo che i mercati hanno toccato con mano che Monti non fosse un fantoccio di nessuno e che, non ostanti tutte le cattive premesse, oggi è saldamente in sella perchè disarcionarlo significa prendere la scossa, probabilmente letale.

Lascia un commento

Non vengono pubblicati i commenti che contengono volgarità, termini offensivi, espressioni diffamatorie, espressioni razziste, sessiste, omofobiche o violente. Non vengono pubblicati gli indirizzi web inseriti a scopo promozionale. Invitiamo inoltre i lettori a firmare i propri commenti con nome e cognome.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén