logo


  1. Francesco Marinelli Rispondi

    Credo anche io che mettere alla fame un paese intero sull'altare dell'Unione Europea sarebbe sommare rispondere con un altro errore all'errore di aver dato una moneta forte a stati deboli senza aver previsto un governo comune dell'europa. La Grecia deve uscire dall'euro, ma credo che altrettanto debbano fare altri stati tra cui in nostro. Oramai è troppo tardi per recuperare 10 anni (dall'ingresso nell' euro) di non politica in cui non si è fatto nulla per dare competitività al sistema Italia e peggio si è continuato a gonfiare il debito pubblico. Queste situazioni hanno una certa somiglianza con il caso Argentina in cui il cambio bloccato pesos-dollaro portò alla perdita di competitività, all'indebitamento e infine alla bancarotta.... come mai si continuano a ripetere gli stessi errori?

  2. Raffaele Rispondi

    Quello che mi preoccupa, nel caso di una temporanea uscita dalla zona euro per la Grecia, è l'incertezza sul suo ritorno una volta messi a posto i conti ellenici...