logo


  1. Lorenzo La Rispondi

    Discutere lo stato di un'azienda e prescindere dall'analisi dei prodotti (auto) offerti al mercato non ha semplicemente senso. Gli impianti per essere produttivi devono generare volumi di vendite che gli attuali modelli obsoleti proposti da Fioat al mercato non sono in grado di garantire. http://www.linkiesta.it/piano-industriale-tradito-compenso-marchionne-sale

  2. Daniela Rispondi

    Sicuramente è vero che a volte le parle di Sergio Marchionne sono difficili da accettare e creano dubbi sul futuro, ma dovrebbe essere chiaro a tutti che non è possibile pensare di avere un futuro in un paese che sta perdendo posizioni sulla scena economica internazionale. Può sembrare ingiusto che spetti a questa generazione curare problemi che non ha creato, ma se non lo facciamo ora forse i nostri figli potrebbero non avere più la possibilità di farlo per il nostro ritardo. Personalmente non riuscirei a perdonarmelo.