logo


  1. antonio petrina Rispondi

    Gent ma dott ssa Petrina efefttivamente il gap delle infrastrutture in Italia è notevole ed il Governo ha una sfida notevole per colmare questo ritardo sia snellendo le decisioni (vedi vicenda TAV con la L. Obiettivo ) e sia sul lato dei risultati. Va da sé che il miglior modello è qiuello della Spagna con i migliori treni europei ad alta velocità.

  2. Giuseppe Caffo Rispondi

    Nella recente relazione annuale la Corte dei Conti ci ha ricordato che l'amministrazione pubblica italiana è una delle più corrotte del mondo. Sempre secondo la Corte questo fa lievitare di molto i costi di appalti di opere pubbliche. Se non si affonda il bisturi in questo tumore, è impossibile riqualificare la spesa statale. Purtroppo gli economisti tengono poco conto di questa enorme corruzione che, insieme all'esagerata evasione fiscale,sta corrodendo in modo irreparabile il futuro del nostro paese.