logo


  1. Federico Parmeggiani Rispondi
    Purtroppo la triste realtà è che il cicr continua ad essere l'ultimo scampolo di controllo pubblico sul sistema bancario (e oggi forse anche finanziario in generale). Non c'è da stupirsi che nessuna parte politica abbia interesse ad abolirlo: in un paese con una tradizione economica come quella italiana il fascino del dirigismo è ancora ben presente ed un sistema bancario o finanziario totalmente svincolato dalla politica non può che far paura. A tal fine credo siano indicative anche le modalità e i criteri di nomina dei commissari consob. A questo punto però sorge spontaneo chiedersi in che termini in Italia si può parlare di "business regulation by independent authorities".
    • La redazione Rispondi
      "Grazie per il commento. Non vi è dubbio che il rischio di supplire alla necessaria accountability delle Autorità (che devono essere "indipendenti", ma non "autoreferenti") con forme di condizonamento politico esiste e deve essere attentamente considerato.Proprio per questo motivo nell'articolo segnalavo la proposta dell'Unione di costituire una commissione parlamentare (possibilmente ristretta) che interloquisca costantemente con le Autorità, proposta decisamente più funzionale al raggiungimento di un corretto equilibrio tra Autorità e Istituzioni di quanto lo possa essere il rafforzamento del CICR."