logo


  1. Marco Solferini Rispondi
    Assolutamente concorde, il Fondo Monetario Internazionale oltre che istituzione meritoria e progressista rappresenta una fonte di enorme prestigio, in seno all'efficienza e all'attività di controllo che sarebbe in grado di esprimere se adeguatamente fornito dei mezzi idonei. Il proseguo nel cammino riformista orientato al benessere per gli stai membri e alla reale volontà di stabilizzare un economia forte responsabile passa attravero un processo di consapevolezza che solamente istituzioni come FMI sono in grado di aggiungere, per apportare valore, garanzie e patrimonialità. Mi interrogo su come mai manchi una cultura che propenda per questa strada, a livello di insegnamento, ma anche per il tramite della pubblica opinione; esperti del FMI dovrebbero godere di maggiore autorevolezza nell'esprimere le proprie linee di indirizzo.