Click on the title to read the appeal and decide if you want to join it.


La controversa designazione di Paul Wolfowitz alla presidenza della Banca mondiale mette in luce i limiti dell’attuale sistema di nomina dei vertici delle istituzioni multilaterali. Un appello affinché i governi si impegnino a rivedere meccanismi di decisione ormai anacronistici, rendendoli più trasparenti e capaci di selezionare i candidati più adatti alla carica che dovranno ricoprire.

An appeal of European economists

Paul Wolfowitz has been nominated to be the next President of the World Bank. Since the Bank was created almost sixty years ago, its President has always been a US citizen nominated by the US government.

At the very least, Mr. Wolfowitz is a highly controversial choice. He has not been supportive of the multilateral institutions and has not demonstrated in the past his support of the development community. His nomination to head the World Bank, the most prominent multilateral institution promoting development, exposes glaringly the limitations of the current selection process for such positions.

We urge all Governors to open up this process. Traditionally, the choice of the heads of the IMF and the Bank is, respectively, a European and a US prerogative. This latest proposal of a highly controversial candidate demonstrates that the time has come to change this system. It is outdated, undemocratic, opaque and increasingly unable to select the best or even the right person for the job. Proper governance of the multilateral institutions requires widely accepted multilateral procedures.

Those who wish to endorse this appeal should write to appello@lavoce.info specifying their affiliation.

David Begg, Imperial College, London
Tito Boeri, Università L. Bocconi, Milano
Daniel Cohen, École Normale Supérieure, Paris
Riccardo Faini, Università di Roma Tor Vergata
Francesco Giavazzi, Università L. Bocconi, Milano
Ramon Marimon, Universitat Pompeu Fabra
Jaime de Melo, Université de Genève
Torsten Persson, Stockholm University
Richard Portes, London Business School
André Sapir, Université Libre de Bruxelles
Charles Wyplosz, Graduate Institute of International Studies, Genève
Klaus F. Zimmermann, Universität Bonn


Endorsements:

 

Paula Adam, Diputacion de Barcelona
Lorenzo Agnoletto, Università Ca’ Foscari, Venezia
Giorgio Altieri, Cagliari
Matteo Aquilina, Università degli studi di Roma Tre
Claudio Arlati,  responsabile formazione Cisl Emilia Romagna
Marco Arnone, Universita’ Cattolica, Milano
Nektarios Aslanidis, University of Crete
Pier Francesco Asso – Università di Palermo
Maria Grazia Attinasi, Università Bocconi
Simone Auer, Università di Roma La Sapienza
Ibrahim T. Ayoub, Former Diplomat from Sudan and a retired UN Staff
Massimo Baldini, Università di Modena e Reggio Emilia
Stefano Baldolini, ingegnere, giornalista, Roma
Piero Balossi
Stefania Baroncelli, Libera Università di Bolzano
Guglielmo Barone, Banca d’Italia
Laura Bartolini, Università di Firenze
Giorgio Basevi, Università di Bologna
Andrea Bassanini, EPEE, Universite’ d’Evry Val d’Esspnne, France
Andrea Bassolino, Ferrara
Klaus Baumüller, Spectrum Value Management Ltd
Martin Becker, University of Nottingham
Luce Belfiore, Roma
Luciano Bellini  Bologna
Amelia Beltramini Boveri, giornalista Focus, Milano
Lorenzo Bencivelli, Università di Torino
Valentino Benedetti, Università di Sassari
Luca De Benedictis, Università di Macerata
Enrico Benigni, Banca Intesa – London
Paolo Bergonzini, Milano
Niky Beretta, Isvor Fiat
Salvatore Biasco   Universita’ di Roma La Sapienza
Giacomo Biasotto, Università Cattolica Milano
Tiziano Biella
Marco Boccanera, I.T.A.S. Duca degli Abruzzi, Padova
Luciano Boggio, Università Cattolica di Milano
Fabrizio Boldrini Direttore Seu servizio Europa
Marco Boleo, MCL
Roberto Bonacina, Milano
Mariangela Bonaria, Università degli Studi di Napoli
Massimo Bordignon, Università Cattolica di Milano
Paolo Bosi, Università di Modena e Reggio Emilia
Laura Bottazzi, Università L.Bocconi
Bruno Bracalente, Università di Perugia
Susanna Braga, Architetto
Agar Brugiavini, Università di Venezia
Michele Brugnatti, Bologna
Randolph Bruno, Scuola Sant’Anna di Pisa
Renato Calabrese, PriceWaterhouseCoopers
Mario Calderini, Politecnico di Torino
Pietro Calice, Montepaschi Siena
Alessandro Calducci, Ravenna
Nicola Campanini, Parma
Jeronim Capaldo, Università di Roma La Sapienza
Mauro Caparra
Lorenzo Carbonari, Università di Roma Tor Vergata
Jacopo Casadei, Milano
Mario Cassetti, Università di Brescia
Micael Castanheira, Universitè Libre de Bruxelles
Michela Cella, University of Oxford
Gino Cenedese, Università Ca’ Foscari di Venezia
Emiliano Cerminara, Napoli
Phil Cerny, Rutgers University, Newark
Daniele Checchi, Università degli studi di Milano
Mauro Cherubini, Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne
Enrica Chiappero Martinetti, Università di Pavia
Andrea Chiappini
Alice Chiara, Università degli studi di Torino
Tommaso Ciarli, Università di Ferrara and University of Birmingham
Domenico Cilione, Reggio Calabria
Jacopo Cimadomo, Université libre de Bruxelles
Manuel Ciocci
Daniele Cittone, Milano
Matteo Civiero, Venice International University
Giuseppe Coco, Università di Bari
Ugo Colombino, Università di Torino
Lorenzo Colucci, Università degli Studi di Bari
Alessandro Condina, giornalista
Francesco Corbo, EBRD, London
Alberto Cottica
Andrea Dal Martello, Università degli studi di Milano
Lucia Daly, Firenze
Massimo D’Antoni, Università di Siena
Luca D’Auria
Francesco Daveri, Università Bocconi
Giuseppe De Arcangelis, Università di Bari
Giancarlo De Franciscis, Amministratore Unico COFIMAN srl
Samuel De Giorgi, Lecce
Carlo Degli Abbati, Università di Genova
Daniela Del Boca, Università di Torino
Simone Dell’Atti, Milano
Gerardo De Luca, Modena
Trudo Dejonghe, Lessius Business School Antwerp Belgium
Mario Denni, Universitè Catholique de Louvain
Paolo De Renzio, Overseas Development Institute
Roberto De Santis, Segretario Generale APQ
Gianfranco De Simone, Università degli studi di Milano
Stefano Dettori, Telecom Italia
Henri Devieux
Simone Di Castri
Germania Di Domenico
Antonio Di Marino, Napoli
Leonardo Ditta, Università di Roma La Sapienza
Marco Emanuele, Presidente Associazione STRATEGIE
Eric Ezechieli, Les Echo
Sandro Faleschini
Annalisa Fedelino, Fondo Monetario Internazionale
Gianluca Femminis, Università Cattolica di Milano
Francesco Ferrante, Università di Cassino
Andrea Ferrero,  New York University
Claudio Ferretti Luca Flabbi, Georgetown University
Diego Ferri, Università di Roma “Tor Vergata”
Valeria Fichera, Fondo Monetario Internazionale
Riccardo Fiorentini, Università degli studi di Pavia
Cristopher Flinn, New York University
Achille Flora, Seconda Università degli Studi di Napoli
Giorgio Flori, Roma
Aldo Frediani, Università di Pisa
Nicola Fumagalli, Consorzio CTM altromercato
Giorgio Gaetano, Banca Montepaschi di Siena
Simone Gambuto, Università “La Sapienza” di Roma
Maria Giuseppina Eboli, Università di Roma La Sapienza
Angelo Galeotti, Banca D’Italia Roma
Danilo Galeotti Università di Roma Tor Vergata
Marzio Galeotti, Università degli studi di Milano
Matteo Maria Galizzi, Universita’ di Brescia
Jacques Gallezot, Institut National de la Recherche Agronomique
Enrico Gallina, Poste italiane
Luigi Gallizia, Dottore Commercialista, Milano
Giampiero Gallo, Università degli studi di Firenze
Mario Gara
Michele Gatta
Mario Giaccone, Ires Veneto
Massimo Giannini, Università del Molise
Silvia Giannini, Università di Bologna
Victor Ginsburgh, Université libre de Bruxelles
Giorgia Giovanetti, Università degli studi di Firenze
Maria Grazia Grassi, San Gerardo di Monza
Andrea Grechi, caporedattore www.miaeconomia.com
Karl Gruber, Dottore commercialista
Selen Sarisoy Guerin, Université libre de Bruxelles
Maria Cecilia Guerra, Università di Modena
Pier Francesco Guizzardi, Bologna
Luciano Gutierrez, Università di Sassari
Leonardo Iacovone, University of Sussex
Isabella Imperato, Ministero dell’Economia e delle Finanze
Gianmario Impulliti, New York University
Flavio Inama, libero professionista
Piergoffredo Inzaina
Susana Iranzo, University of Sydney
Alex Izurieta, CERF, University of Cambridge
Alexandre Janiak, Université libre de Bruxelles
Gil Jannes, CSIC, Madrid
Tullio Jappelli, Università di Salerno
Sebastien Jean, Centre d’Etudes Prospectives et d’Informations Internationales
Maria Amparo Joseph, University of Cambridge
Robert O. Keohane, Princeton University
Deniz Unal-Kesenci, CEPII
Georg Kirchsteiger, ECARES, Université Libre de Bruxelles
György Komáromi PhD, University of Veszprém, Hungary
Eliana La Ferrara, Università Bocconi, Milano
Francesco Laforgia, Università dell’Insubria
Joe Lamb , St Andrews University
Inge Lambrechts, Europese Hogeschool Brussel
Raffaella Lanzillo, Università di Milano Bicocca
Piero Liberti, Istituto di Biologia Cellulare, Roma
David De Antonio Liedo
Raffaele Lillo, Luiss Guido Carli, Roma
Marji Lines, Università di Udine
Alessio Liquori, Università di Roma, La Sapienza
Francesco Lissoni, Università degli studi di Brescia
Michele Livan, Università degli studi di Pavia
Miguel Llinás, Carnegie Mellon University
Salvatore Lliotta

Luisa Loddo, Nuoro
Claudio Lucifora Università Cattolica di Milano
Michele Maggio, Potenza
Alessandro Magnoli, Banca Mondialeù
Frédéric Malherbe
Eugenio Manera, Milano
Sofia Mannozzi, ISSIRFA-CNR
Pietro Manzini, Università di Bologna
Piero Marchettini, Managing partner Adelaide Consulting Genève
Ludovica Marchi, Cambridge
Paolo Marino, Milano
Dario Marmo, Università degli studi di Firenze
Alduina Marri, docente, San Giuliano Milanese
Roberto Martin
Silvia Marchesi, Università degli studi di Siena

Giovanni Mattioli
Ronny Mazzocchi, Università degli studi di Siena
Marco Mele, Università di Roma Tre, Roma
Piero Meloni, Merano
Nicola Melloni, Oxford
Alessandro Merlo, Milano
Patrizia Messano, Ministero del welfare
Marcello Messori, Università di Tor Vergata, Roma
Mattia Miglioranza, Università Ca’ Foscari, Venezia
Pier Luigi Migliorati, Banca d’Italia
Luigi Miserocchi, Cisl Ravenna
Filippo Molinari
Tommaso Monacelli, Università Bocconi, Milano
Monaldi Francesco, Porto Recanati (Macerata)
Salvatore Monni, Università degli Studi di Roma Tre
Filippo Montesi, Università degli studi di Firenze
Assunta Doriana Mori, Torino
Riccardo Moro, Ferrovie dello Stato
Mario Mulier, Economist, Belgium
Gilberto Muraro, Universita’ degli Studi di Padova
Maurizio Murgia, Libera Universita’ di Bolzano
Tiziano Nanni
Mario Nava, European Commission, Bruxelles
Giorgio Barba Navaretti, Università degli Studi di Milano
Claudio Nidasio, Sda Bocconi, Milano
Salvatore Nisticò, Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali
Cristina Nunziata, Londra
Fratesco Oddone, Eurodad
Fabrizio Onida, Università Bocconi
Renzo Orsi, Università di Bologna
Giuseppe Paderni, Iseo
Alessandro Pagano, Università di Urbino
Marco Pagano, Università di Salerno
Ruggero Paladini, Università di Roma La Sapienza

Morgan Palmas, Università di Firenze
Stefano Palmieri, IRES – Istituto di Ricerche Economiche e Sociali
Luca Papi, Università Politecnica delle Marche
Federico Parmeggiani, Reggio Emilia
Timothy Partridge
Lorenzo Pavesi
Gianni Pedrazzini, Responsabile Dipartimento internazionale CIsl Emilia Romagna
Alessandro Pelloni
Elio Pennini
Andrea Peruzzo 
Alice Pesiri, Trieste
Claudio Petucco, Università di Venezia Ca’Foscari
Attilio Pinieri, University of California
Giulio Pileri, Unicredit Banca
Mauro Pillon, Treviso
Mirco Pirini, Cesenatico
Massimo Piscetta – Sesto Calende (Varese)
Paola Piscetta – Sesto Calende (Varese)
Dominique Plihon, Université de Paris
Carlo Pietrobelli, Università di Roma Tre
Mohamed El-Erian, Pimco
Giuseppe Pisauro, Università di Perugina
Bernardo Pizzetti, Presidente agenzia qualità servizi pubblici del comune di Roma
Valerio Porcu
Stefano Portaluppi, ENIFIN S.P.A
Alessandro Pozza, Università di Genova
Giovanni Prarolo, Università di Bologna
Andrea Prat, London School of Economics
Franco Praussello, Università di Genova
Paschal Preston, Dublin City University
Laura Puzzello, Università Bocconi
Claudio Quintano
Università degli Studi di Napoli “Parthenope”
Roberta Rabellotti Università del Piemonte Orientale
Giovanni Raeli, Verona
Giorgio Ragazzi, Università di Bergamo
Lorenzo Rampa, Università di Pavia
Pippo Ranci, Università Cattolica Milano
Valerio Rappuoli, Università degli Studi di Macerata
Aldo Ravazzi Douvan, Autorità Ambientale, vicepresidente comitato Ocse-Wpep
Tommaso Reggiani, Università Milano Bicocca
Antonio Ribba, Università di Modena e Reggio Emilia
Marco Ricceri, Eurispes
Paola Ridolfi, Banca Mondiale
Matteo Richiardi, Centre for Employment Studies
Matteo Rizzolli, Università di Siena
Carlo Rodini, Università Cattolica di Milano
Holger Richard Michel Roeser, Edinburgh, Scotland
Donato Romano, Università di Firenze
Silvio Romeo, Roma
Davide Rossi, Savona
Francesco Rullani Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa
Michele Ruta, European University Institute
Fabio Sabatini, Università di Roma La Sapienza
Angelica Salvi, Università degli studi di Milano
Lorenzo Sandiford
Cesare Santanera, Ingegnere, Torino
Enrico Santarelli, Università di Bologna
Francesco Saraceno, OFCE, Paris
Pasquale Scaramozino, Università di Roma Tor Vergata
Fabio Scacciavillani, MetrFX
Domenico Scalera, Università del Sannio
Carlo Scarpa, Università degli studi di Brescia
Alessandra Scattolini
Fabio Schiantarelli, Boston College University
Michael Schilling, Milano
Fabio Schina, Torino
Alessandro Sciamarelli, Roma
Vincenzo Scoppa, Università della Calabria
Claudio Scotto
Emanuele Secondo, Istituto Universitario Orientale di Napoli
Francesco Serti, LEM-Sant’Anna School of Avanced Studies
Silvia Sgherri, Fondo Monetario Internazionale
Marco Signorello, Università Bocconi
Andrea Sillioni
Primo Silvestri, Centro Studi Europa Inform, Rimini
Maria Luisa Sini, Sassari
Francesco Smorgoni, Desenzano del Garda
Maurizio Sobrero, Università di Bologna
Francis Chlarie Sotern
Amedeo Spadaio, Universitat de les Illes Balears
Luigi Spaventa, Università di Roma La Sapienza
Carlos Stagliano, Stati Uniti
Gabriele Stamegna Dipartimento Internazionale UIL
Ilaria Storti, giornalista
Bas Straathof, Eindhoven University of Technology
Julia Taddei Stradi, Université Paris 1 Sorbonne
Brian Stratford, Derby, UK
Giovanni Sulis, Universita’ di Cagliari
Stefano Supino, Università di Roma La Sapienza
Federico Tamagni, Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa
Michele Tamburelli, UILTuCS Lombardia
Simone Tamponi
Jonathan Tasini
Bernadette Tedeschi, Università di Bologna
Piero Tedeschi, Università Bicocca, Milano
Enrico Testi, Firenze
Andreas Thuswaldner
Massimo Tirabasso, Urbino
Ermanno Tortia, Università di Trento
Ugo Trinco, Genova
Gianfranco Tusset, Università degli studi di Padova
Angel Ubide, Tudor Investment Corporation
Giovanni Ursino
Stefano Usai, Università di Cagliari
Emilio Vadalà, Banca d’Italia
Gianni Vaggi, Università di Pavia
Marco Valbruzzi
Simone Vannuccini
Francesco Vella, Università di Bologna
Sergio Vellante Università degli Studi della Basilicata
Gaetano Vecchione – Università Parthenope di Napoli
Guglielmo Venturi, Milano
Andrea Venuta, Università di Modena
Nunzio Venuti, Messina
Paolo Verme, Università di Torino
Gianfranco Viesti, Università di Bari
Sandra Volpato, Padova
Peter Von Goetz, economist
Massimo Zin, Padova


 


 


 



 

Versione italiana

Paul Wolfowitz è il candidato ufficiale degli Stati Uniti alla presidenza della Banca mondiale. Da sempre, nei sessanta anni di storia di questa istituzione, è stato un cittadino statunitense designato dal governo americano a ricoprire tale carica.

La scelta di Paul Wolfowitz è molto discutibile. Wolfowitz non ha mai sostenuto le istituzioni multilaterali né ha dimostrato in passato il suo appoggio alla comunità dei paesi in via di sviluppo. La sua designazione alla presidenza della Banca mondiale, la più importante istituzione multilaterale per promuovere lo sviluppo, mette in luce i limiti dell’attuale sistema di nomina ai vertici di queste istituzioni.

Esortiamo tutti governi a rendere questo sistema più trasparente. Per tradizione, la scelta del managing director del Fondo monetario internazionale è riservata all’Europa, quella del presidente della Banca mondiale agli Stati Uniti. La proposta da parte del governo americano di un candidato controverso dimostra che è arrivato il momento di cambiare il sistema attuale perché anacronistico, privo di trasparenza, e sempre meno in grado di selezionare se non il migliore, almeno un candidato adatto a ricoprire il ruolo per il quale è designato.

Il corretto governo delle istituzioni multilaterali richiede procedure decisionali multilaterali e largamente condivise.

Per aderire a questo appello, mandare un messaggio a appello@lavoce.info specificando la propria affiliazione istituzionale o residenza

David Begg, Imperial College, London
Tito Boeri, Università L. Bocconi, Milano
Daniel Cohen, École Normale Supérieure, Paris
Riccardo Faini, Università di Roma Tor Vergata
Francesco Giavazzi, Università L. Bocconi, Milano
Ramon Marimon, Universitat Pompeu Fabra
Jaime de Melo, Université de Genève
Torsten Persson, Stockholm University
Richard Portes, London Business School
André Sapir, Université Libre de Bruxelles
Charles Wyplosz, Graduate Institute of International Studies, Genève
Klaus F. Zimmermann, Universität Bonn

Adesioni all’appello:

 

 

Paula Adam, Diputacion de Barcelona
Lorenzo Agnoletto, Università Ca’ Foscari, Venezia
Giorgio Altieri, Cagliari
Matteo Aquilina, Università degli studi di Roma Tre
Claudio Arlati,  responsabile formazione Cisl Emilia Romagna
Marco Arnone, Universita’ Cattolica, Milano
Nektarios Aslanidis, University of Crete
Pier Francesco Asso – Università di Palermo
Maria Grazia Attinasi, Università Bocconi
Simone Auer, Università di Roma La Sapienza
Ibrahim T. Ayoub, Former Diplomat from Sudan and a retired UN Staff
Massimo Baldini, Università di Modena e Reggio Emilia
Stefano Baldolini, ingegnere, giornalista, Roma
Piero Balossi
Stefania Baroncelli, Libera Università di Bolzano
Guglielmo Barone, Banca d’Italia
Laura Bartolini, Università di Firenze
Giorgio Basevi, Università di Bologna
Andrea Bassanini, EPEE, Universite’ d’Evry Val d’Esspnne, France
Andrea Bassolino, Ferrara
Klaus Baumüller, Spectrum Value Management Ltd
Martin Becker, University of Nottingham
Luce Belfiore, Roma
Luciano Bellini  Bologna
Amelia Beltramini Boveri, giornalista Focus, Milano
Lorenzo Bencivelli, Università di Torino
Valentino Benedetti, Università di Sassari
Luca De Benedictis, Università di Macerata
Enrico Benigni, Banca Intesa – London
Paolo Bergonzini, Milano
Niky Beretta, Isvor Fiat
Salvatore Biasco   Universita’ di Roma La Sapienza
Giacomo Biasotto, Università Cattolica Milano
Tiziano Biella
Marco Boccanera, I.T.A.S. Duca degli Abruzzi, Padova
Luciano Boggio, Università Cattolica di Milano
Fabrizio Boldrini Direttore Seu servizio Europa
Marco Boleo, MCL
Roberto Bonacina, Milano
Mariangela Bonaria, Università degli Studi di Napoli
Massimo Bordignon, Università Cattolica di Milano
Paolo Bosi, Università di Modena e Reggio Emilia
Laura Bottazzi, Università L.Bocconi
Bruno Bracalente, Università di Perugia
Susanna Braga, Architetto
Agar Brugiavini, Università di Venezia
Michele Brugnatti, Bologna
Randolph Bruno, Scuola Sant’Anna di Pisa
Renato Calabrese, PriceWaterhouseCoopers
Mario Calderini, Politecnico di Torino
Pietro Calice, Montepaschi Siena
Alessandro Calducci, Ravenna
Nicola Campanini, Parma
Jeronim Capaldo, Università di Roma La Sapienza
Mauro Caparra
Lorenzo Carbonari, Università di Roma Tor Vergata
Jacopo Casadei, Milano
Mario Cassetti, Università di Brescia
Micael Castanheira, Universitè Libre de Bruxelles
Michela Cella, University of Oxford
Gino Cenedese, Università Ca’ Foscari di Venezia
Emiliano Cerminara, Napoli
Phil Cerny, Rutgers University, Newark
Daniele Checchi, Università degli studi di Milano
Mauro Cherubini, Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne
Enrica Chiappero Martinetti, Università di Pavia
Andrea Chiappini
Alice Chiara, Università degli studi di Torino
Tommaso Ciarli, Università di Ferrara and University of Birmingham
Domenico Cilione, Reggio Calabria
Jacopo Cimadomo, Université libre de Bruxelles
Manuel Ciocci
Daniele Cittone, Milano
Matteo Civiero, Venice International University
Giuseppe Coco, Università di Bari
Ugo Colombino, Università di Torino
Lorenzo Colucci, Università degli Studi di Bari
Alessandro Condina, giornalista
Francesco Corbo, EBRD, London
Alberto Cottica
Andrea Dal Martello, Università degli studi di Milano
Lucia Daly, Firenze
Massimo D’Antoni, Università di Siena
Luca D’Auria
Francesco Daveri, Università Bocconi
Giuseppe De Arcangelis, Università di Bari
Giancarlo De Franciscis, Amministratore Unico COFIMAN srl
Samuel De Giorgi, Lecce
Carlo Degli Abbati, Università di Genova
Daniela Del Boca, Università di Torino
Simone Dell’Atti, Milano
Gerardo De Luca, Modena
Trudo Dejonghe, Lessius Business School Antwerp Belgium
Mario Denni, Universitè Catholique de Louvain
Paolo De Renzio, Overseas Development Institute
Roberto De Santis, Segretario Generale APQ
Gianfranco De Simone, Università degli studi di Milano
Stefano Dettori, Telecom Italia
Henri Devieux
Simone Di Castri
Germania Di Domenico
Antonio Di Marino, Napoli
Leonardo Ditta, Università di Roma La Sapienza
Marco Emanuele, Presidente Associazione STRATEGIE
Eric Ezechieli, Les Echo
Sandro Faleschini
Annalisa Fedelino, Fondo Monetario Internazionale
Gianluca Femminis, Università Cattolica di Milano
Francesco Ferrante, Università di Cassino
Andrea Ferrero,  New York University
Claudio Ferretti Luca Flabbi, Georgetown University
Diego Ferri, Università di Roma “Tor Vergata”
Valeria Fichera, Fondo Monetario Internazionale
Riccardo Fiorentini, Università degli studi di Pavia
Cristopher Flinn, New York University
Achille Flora, Seconda Università degli Studi di Napoli
Giorgio Flori, Roma
Aldo Frediani, Università di Pisa
Nicola Fumagalli, Consorzio CTM altromercato
Giorgio Gaetano, Banca Montepaschi di Siena
Simone Gambuto, Università “La Sapienza” di Roma
Maria Giuseppina Eboli, Università di Roma La Sapienza
Angelo Galeotti, Banca D’Italia Roma
Danilo Galeotti Università di Roma Tor Vergata
Marzio Galeotti, Università degli studi di Milano
Matteo Maria Galizzi, Universita’ di Brescia
Jacques Gallezot, Institut National de la Recherche Agronomique
Enrico Gallina, Poste italiane
Luigi Gallizia, Dottore Commercialista, Milano
Giampiero Gallo, Università degli studi di Firenze
Mario Gara
Michele Gatta
Mario Giaccone, Ires Veneto
Massimo Giannini, Università del Molise
Silvia Giannini, Università di Bologna
Victor Ginsburgh, Université libre de Bruxelles
Giorgia Giovanetti, Università degli studi di Firenze
Maria Grazia Grassi, San Gerardo di Monza
Andrea Grechi, caporedattore www.miaeconomia.com
Karl Gruber, Dottore commercialista
Selen Sarisoy Guerin, Université libre de Bruxelles
Maria Cecilia Guerra, Università di Modena
Pier Francesco Guizzardi, Bologna
Luciano Gutierrez, Università di Sassari
Leonardo Iacovone, University of Sussex
Isabella Imperato, Ministero dell’Economia e delle Finanze
Gianmario Impulliti, New York University
Flavio Inama, libero professionista
Piergoffredo Inzaina
Susana Iranzo, University of Sydney
Alex Izurieta, CERF, University of Cambridge
Alexandre Janiak, Université libre de Bruxelles
Gil Jannes, CSIC, Madrid
Tullio Jappelli, Università di Salerno
Sebastien Jean, Centre d’Etudes Prospectives et d’Informations Internationales
Maria Amparo Joseph, University of Cambridge
Robert O. Keohane, Princeton University
Deniz Unal-Kesenci, CEPII
Georg Kirchsteiger, ECARES, Université Libre de Bruxelles
György Komáromi PhD, University of Veszprém, Hungary
Eliana La Ferrara, Università Bocconi, Milano
Francesco Laforgia, Università dell’Insubria
Joe Lamb , St Andrews University
Inge Lambrechts, Europese Hogeschool Brussel
Raffaella Lanzillo, Università di Milano Bicocca
Piero Liberti, Istituto di Biologia Cellulare, Roma
David De Antonio Liedo
Raffaele Lillo, Luiss Guido Carli, Roma
Marji Lines, Università di Udine
Alessio Liquori, Università di Roma, La Sapienza
Francesco Lissoni, Università degli studi di Brescia
Michele Livan, Università degli studi di Pavia
Miguel Llinás, Carnegie Mellon University
Salvatore Lliotta

Luisa Loddo, Nuoro
Claudio Lucifora Università Cattolica di Milano
Michele Maggio, Potenza
Alessandro Magnoli, Banca Mondialeù
Frédéric Malherbe
Eugenio Manera, Milano
Sofia Mannozzi, ISSIRFA-CNR
Pietro Manzini, Università di Bologna
Piero Marchettini, Managing partner Adelaide Consulting Genève
Ludovica Marchi, Cambridge
Paolo Marino, Milano
Dario Marmo, Università degli studi di Firenze
Alduina Marri, docente, San Giuliano Milanese
Roberto Martin
Silvia Marchesi, Università degli studi di Siena

Giovanni Mattioli
Ronny Mazzocchi, Università degli studi di Siena
Marco Mele, Università di Roma Tre, Roma
Piero Meloni, Merano
Nicola Melloni, Oxford
Alessandro Merlo, Milano
Patrizia Messano, Ministero del welfare
Marcello Messori, Università di Tor Vergata, Roma
Mattia Miglioranza, Università Ca’ Foscari, Venezia
Pier Luigi Migliorati, Banca d’Italia
Luigi Miserocchi, Cisl Ravenna
Filippo Molinari
Tommaso Monacelli, Università Bocconi, Milano
Monaldi Francesco, Porto Recanati (Macerata)
Salvatore Monni, Università degli Studi di Roma Tre
Filippo Montesi, Università degli studi di Firenze
Assunta Doriana Mori, Torino
Riccardo Moro, Ferrovie dello Stato
Mario Mulier, Economist, Belgium
Gilberto Muraro, Universita’ degli Studi di Padova
Maurizio Murgia, Libera Universita’ di Bolzano
Tiziano Nanni
Mario Nava, European Commission, Bruxelles
Giorgio Barba Navaretti, Università degli Studi di Milano
Claudio Nidasio, Sda Bocconi, Milano
Salvatore Nisticò, Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali
Cristina Nunziata, Londra
Fratesco Oddone, Eurodad
Fabrizio Onida, Università Bocconi
Renzo Orsi, Università di Bologna
Giuseppe Paderni, Iseo
Alessandro Pagano, Università di Urbino
Marco Pagano, Università di Salerno
Ruggero Paladini, Università di Roma La Sapienza

Morgan Palmas, Università di Firenze
Stefano Palmieri, IRES – Istituto di Ricerche Economiche e Sociali
Luca Papi, Università Politecnica delle Marche
Federico Parmeggiani, Reggio Emilia
Timothy Partridge
Lorenzo Pavesi
Gianni Pedrazzini, Responsabile Dipartimento internazionale CIsl Emilia Romagna
Alessandro Pelloni
Elio Pennini
Andrea Peruzzo 
Alice Pesiri, Trieste
Claudio Petucco, Università di Venezia Ca’Foscari
Attilio Pinieri, University of California
Giulio Pileri, Unicredit Banca
Mauro Pillon, Treviso
Mirco Pirini, Cesenatico
Massimo Piscetta – Sesto Calende (Varese)
Paola Piscetta – Sesto Calende (Varese)
Dominique Plihon, Université de Paris
Carlo Pietrobelli, Università di Roma Tre
Mohamed El-Erian, Pimco
Giuseppe Pisauro, Università di Perugina
Bernardo Pizzetti, Presidente agenzia qualità servizi pubblici del comune di Roma
Valerio Porcu
Stefano Portaluppi, ENIFIN S.P.A
Alessandro Pozza, Università di Genova
Giovanni Prarolo, Università di Bologna
Andrea Prat, London School of Economics
Franco Praussello, Università di Genova
Paschal Preston, Dublin City University
Laura Puzzello, Università Bocconi
Claudio Quintano
Università degli Studi di Napoli “Parthenope”
Roberta Rabellotti Università del Piemonte Orientale
Giovanni Raeli, Verona
Giorgio Ragazzi, Università di Bergamo
Lorenzo Rampa, Università di Pavia
Pippo Ranci, Università Cattolica Milano
Valerio Rappuoli, Università degli Studi di Macerata
Aldo Ravazzi Douvan, Autorità Ambientale, vicepresidente comitato Ocse-Wpep
Tommaso Reggiani, Università Milano Bicocca
Antonio Ribba, Università di Modena e Reggio Emilia
Marco Ricceri, Eurispes
Paola Ridolfi, Banca Mondiale
Matteo Richiardi, Centre for Employment Studies
Matteo Rizzolli, Università di Siena
Carlo Rodini, Università Cattolica di Milano
Holger Richard Michel Roeser, Edinburgh, Scotland
Donato Romano, Università di Firenze
Silvio Romeo, Roma
Davide Rossi, Savona
Francesco Rullani Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa
Michele Ruta, European University Institute
Fabio Sabatini, Università di Roma La Sapienza
Angelica Salvi, Università degli studi di Milano
Lorenzo Sandiford
Cesare Santanera, Ingegnere, Torino
Enrico Santarelli, Università di Bologna
Francesco Saraceno, OFCE, Paris
Pasquale Scaramozino, Università di Roma Tor Vergata
Fabio Scacciavillani, MetrFX
Domenico Scalera, Università del Sannio
Carlo Scarpa, Università degli studi di Brescia
Alessandra Scattolini
Fabio Schiantarelli, Boston College University
Michael Schilling, Milano
Fabio Schina, Torino
Alessandro Sciamarelli, Roma
Vincenzo Scoppa, Università della Calabria
Claudio Scotto
Emanuele Secondo, Istituto Universitario Orientale di Napoli
Francesco Serti, LEM-Sant’Anna School of Avanced Studies
Silvia Sgherri, Fondo Monetario Internazionale
Marco Signorello, Università Bocconi
Andrea Sillioni
Primo Silvestri, Centro Studi Europa Inform, Rimini
Maria Luisa Sini, Sassari
Francesco Smorgoni, Desenzano del Garda
Maurizio Sobrero, Università di Bologna
Francis Chlarie Sotern
Amedeo Spadaio, Universitat de les Illes Balears
Luigi Spaventa, Università di Roma La Sapienza
Carlos Stagliano, Stati Uniti
Gabriele Stamegna Dipartimento Internazionale UIL
Ilaria Storti, giornalista
Bas Straathof, Eindhoven University of Technology
Julia Taddei Stradi, Université Paris 1 Sorbonne
Brian Stratford, Derby, UK
Giovanni Sulis, Universita’ di Cagliari
Stefano Supino, Università di Roma La Sapienza
Federico Tamagni, Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa
Michele Tamburelli, UILTuCS Lombardia
Simone Tamponi
Jonathan Tasini
Bernadette Tedeschi, Università di Bologna
Piero Tedeschi, Università Bicocca, Milano
Enrico Testi, Firenze
Andreas Thuswaldner
Massimo Tirabasso, Urbino
Ermanno Tortia, Università di Trento
Ugo Trinco, Genova
Gianfranco Tusset, Università degli studi di Padova
Angel Ubide, Tudor Investment Corporation
Giovanni Ursino
Stefano Usai, Università di Cagliari
Emilio Vadalà, Banca d’Italia
Gianni Vaggi, Università di Pavia
Marco Valbruzzi
Simone Vannuccini
Francesco Vella, Università di Bologna
Sergio Vellante Università degli Studi della Basilicata
Gaetano Vecchione – Università Parthenope di Napoli
Guglielmo Venturi, Milano
Andrea Venuta, Università di Modena
Nunzio Venuti, Messina
Paolo Verme, Università di Torino
Gianfranco Viesti, Università di Bari
Sandra Volpato, Padova
Peter Von Goetz, economist
Massimo Zin, Padova


 


 


 

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!