logo


  1. Sergio Marotta Rispondi
    Concordo pienamente con le preoccupazioni espresse nell'articolo. Ricordo che l'art. 75 della finanziaria 2003 prevede già la copertura "automatica" da parte dello Stato del debito contratto da Ispa per finanziarie l'alta velocità/alta capacità ferroviaria per cui non viè alcun dubbio che l'alta velocità ferroviaria sia un'opera a totale carico del pubblico erario.