Ci sono in Italia 6 milioni di poveri assoluti, quasi il doppio rispetto al 2007. I quattro governi che si sono succeduti in questa lunghissima crisi hanno fatto poco o nulla per contrastare questo fenomeno. Passiamo in rassegna tre loro importanti provvedimenti fiscali: uno non cambia nulla per i meno abbienti, uno addirittura li penalizza, un altro contiene solo un timido passo verso di loro.
Fondi strutturali europei: l’audizione alla Camera di Roberto Perotti e un Dossier che raccoglie diversi articoli di commento che ci sono arrivati.
Se ne parla poco ma, se realizzato, costituirà una vera rivoluzione nei rapporti Europa-Stati Uniti. È il negoziato per il Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti (Ttip). Che non è tanto sui dazi ma piuttosto sull’armonizzazione dei regolamenti e la rimozione delle barriere non tariffarie.Vediamo a che punto è, quali ostacoli incontra e in che misura potrebbe contribuire a rilanciare la crescita.
Cosa interessa gli italiani? E cosa il pubblico internazionale? È vero il luogo comune secondo cui per noi c’è al primo posto il tempo libero e per gli americani il lavoro? Rispondiamo con un gioco, una ricerca assolutamente non scientifica ma con singolari risultati. Utilizzando Google versione italiana e USA.

Convegno de lavoce.info
“Criminalità, corruzione e crescita” è il titolo del convegno 2014 de lavoce.info che si terrà la mattina di mercoledì 17 settembre a Milano (Università Statale – Scienze Politiche). La partecipazione all’incontro, a porte chiuse, è riservata alla redazione de lavoce.info e a chi ci ha finanziato con almeno 100 euro o raggiunge cumulativamente 100 euro di donazione negli ultimi tre anni. Chi non l’ha fatto, è ancora in tempo per compiere la donazione! Questo sito vive prevalentemente grazie al contributo dei lettori. Che, ancora una volta ringraziamo di cuore.

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!