logo


  1. bonifacio cafarelli Rispondi
    Quello che mi lascia perplesso è questo: per quale motivo non ci deve essere una corsa all'acquisto dei diritti per chi ha i titoli. C'è troppa differenza di prezzo fra il prezzo corrente e il costo di sottoscrizione. Si deve pensare che nessuno ha i titoli se non si riescono ad equilibrare i prezzi. Parlo di chi detiene titoli e non ha intenzione di alienarli. Facendo una semplice compravendita riduce il prezzo di carico.