La politica non molla la presa sulle fondazioni bancarie e, per loro tramite, sulle banche. Inciuci locali impediscono così di affrontare i nodi di fondo della crisi e possono anche porre in essere ricatti che valgono a livello nazionale in un momento molto delicato per il paese. Matteo Renzi ha l’occasione di dimostrarsi politico estraneo a questi accordi nei fatti e non solo nelle parole: chieda che si adottino per le fondazioni bancarie, a partire da Fondazione Mps, gli stessi criteri di apertura e trasparenza che lui giustamente pretende per le primarie del suo partito. Con un mandato chiaro: separare la fondazione dalla banca.
Il Pdl ritirerà il proprio appoggio al governo Letta? L’azienda di famiglia Mediaset potrebbe giocare un ruolo chiave in questa decisione. Forte evidenza dimostra che inserzionisti pubblicitari comprano di più quando Berlusconi è nella maggioranza di governo.
La stabilizzazione dei “precaridella Pa avviata dal Governo è tutt’altro che una bella pagina e ancor meno una spinta alla modernizzazione. Più che stabilizzazione, meglio parlare di sanatoria.
Torniamo sulle pensioni d’oro. Il mancato contributo di solidarietà sulle pensioni più elevate è a discapito dei giovani, non dei pensionati, come nelle motivazioni delle decisioni della Consulta.
Dobbiamo aspettarci campionati di calcio meno interessanti? Il financial fair play imposto dalla Uefa per una gestione più prudente dei club ha i suoi pregi e suoi difetti. Vediamo quali.
La redazione si stringe attorno a Roberto Ceredi, cui è improvvisamente mancata la sorella.
Lavoce.info ha compiuto undici anni di vita. Un’altra tappa che non si sarebbe potuta raggiungere senza il contributo finanziario di voi lettori. Per questo vi chiediamo ancora una volta di contribuire con le vostre donazioni . Chi ci ha finanziato con 100 euro nell’ultimo anno o cumulativamente con 200 euro di negli ultimi quattro anni avrà la possibilità di partecipare al nostro convegno annuale a porte chiuse mercoledì 25 settembre all’Università di Pavia.
 

Lavoce è di tutti: sostienila!

Lavoce.info non ospita pubblicità e, a differenza di molte altre testate, l’accesso ai nostri articoli è completamente gratuito. L’impegno dei redattori è volontario, ma le donazioni sono fondamentali per sostenere i costi del nostro sito. Il tuo contributo rafforzerebbe la nostra indipendenza e ci aiuterebbe a migliorare la nostra offerta di informazione libera, professionale e gratuita. Grazie del tuo aiuto!