logo


  1. Savino Rispondi
    La violenza verbale impressa da Grillo in politica è stata inaudita. Stiamo oggi pagando le conseguenze del suo linguaggio estremamente aggressivo, rabbioso e scurrile. Grillo ha strappato via dagli italiani i valori dell'umanesimo e della pietas cristiana per farci diventare un Paese rancoroso che schiuma rabbia e invidia da tutti i pori. Solo negli anni di piombo si era visto questo modo di fare.
  2. Savino Rispondi
    Quando Grillo si è comprato la prima auto non la pensava e non la poteva pensare così. Grillo non ha ancora capito che l'ecologia chic deve fare i conti con la necessità di beni primari delle persone. Taranto senza quella fabbrica è finita e m5s non ha le coperture per dare un super reddito di cittadinanza a tutti. Non si può obbligare un disoccupato di Roma o di Torino a girare col diesel Euro 6 contro le polveri sottili. Non si può obbligare la gente a fare la differenziata per poi mischiare tutto in mega discariche o lasciare città come Roma nella sporcizia. L'utopia del miliardario Grillo poteva solo finire dritta dritta tra le braccia di Salvini e della destra.