logo


  1. Tommaso Procopio Rispondi
    Il Trattato di Dublino è la dimostrazione della incompetenza, sciatteria e falsità dei nostri politici che l'hanno accettato. La ridistribuzione non avverrà mai. Il gruppo di Visigrad non l'accetterà. Uscirà dall'UE, piuttosto. Quelli sono comunisti veri, non fanno sconti. I migranti vanno bloccati, non redistribuiti. È offensivo ripetere che c'è stata una riduzione del 70% come se si trattasse di fenomeni incontrollabili come la neve, i terremoti o l'eruzione dei vulcani. Quale aiuto ci darebbe Orban se si prendesse qualche migliaio di migranti? Se succedesse, saremmo belli e gabbati, gli sbarchi si moltiplicherebbero ancora e non potremmo più modificare la situazione. Negli ultimi 4 anni ne sono entrati 1 milione! I migranti Vanno ristretti su un'isola (Pianosa) fino a quando non si fanno identificare e finché non chiedono il rientro in patria. Se non imititiamo Orban, l'Austria, la Francia, la Polonia, la cechia, la Slovacchia, l'Italia sarà invasa dall'Africa. L'ONU sostiene che cento milioni di africani sono pronti a partire. E l'Africa ha un miliardo di abitanti! Altro che razzismo! Faranno affondare la nostra già precaria zattera. L'Italia diventerà la Calcutta europea. Miseria e cadaveri per strada. L'immigrazione è il problema prioritaio per l'Italia. Il debito pubblico è una bazzecola di fronte ai danni dell'immigrazione.
  2. maurizio angelini Rispondi
    Nel momento in cui il Governo italiano individua come propri alleati i paesi Visegrad più l'Austria nega la possibilità di qualsiasi ricollocazione in Europa e, per realizzare le sue promesse crudeli, gli rimane aperta solo una porta; indurire la legislazioe vigente, abolendo la protezione umanitaria, che oggi dà riconoscim iento e dignità minima alla maggioranza dei richiedenti asilo e trovare qualche paese morto di fame extra UE su cui scaricare l'onere di ospitare i richiedenti asilo in cambio di sussidi. Una volta le famiglie più povere accettavano di ospitare i bambini abbandonati da altri poveri in cambio di un pò di soldini.
  3. pierfranco Rispondi
    Ma l'unione Europea non distribuisce risorse (soldi) ai vari Stati. Non basterebbe non darne -o darne di meno- a chi non rispetta le regole?
  4. Franco Rispondi
    I V4, più Austria (e forse Italia) spingeranno per un modello australiano. Vedremo con che successo, ma l'obiettivo è chiaro.
  5. Savino Rispondi
    Salvini, che, ha già ammesso, non riruscirà a fare meglio di Minniti, in caso di ulteriore schiaffo all'Italia dovrebbe solo dimettersi dopo pochi giorni.