logo


  1. Maurizio Alliani Rispondi
    Gentile dottor Scarpa potrebbe, gentilmente, elencarmi gli ordini professionali che l'Agcm continua a "pizzicare" a causa di problemi tariffari? La ringrazio
  2. Riccardo Menchetti Rispondi
    Provo in estrema sintesi: 1) le tariffe non esistono più da anni, per cui nessuno può essere sanzionato per questo 2) la comunità europea non ha nulla contro il notariato, al contrario... 3) il codice deontologico non ha mai vietato di viaggiare in seconda classe (follia, ma è bello l'uso del "pare che"; non importa che sia vero, basta insinuare il dubbio) 4) nessun divieto di fare pubblicità, ma solo quello di farla ingannevole o millantatoria (a tutela dei cittadini) I provvedimenti impugnati all'AGCM riguardano notai che lavoravano come il mitico dott. Guido Tersilli di Alberto Sordi, oppure che si prestavano a firmare atti per conto di altri. Il notaio deve indagare personalmente la volontà delle parti e curare la conformità alla legge dell'atto, come il medico deve visitare personalmente il paziente, non per telefono (Tersilli docet). Molti dimenticano (o preferiscono dimenticare) che il notaio è un pubblico ufficiale: deve garantire legalità ed imparzialità. Come un giudice. Ammettere che possano esserci rapporti economici con chi gli porta i clienti, sarebbe come ipotizzare che un giudice venisse pagato dall'avvocato che instaura una causa. Quali le garanzie della sua imparzialità? Comprare casa è spesso l'operazione economica più importante della vita: sicuri che l'unica cosa che conta sia spendere qualche euro in meno? O forse è più importante essere seguiti ed assistiti con competenza, disponibilità, attenzione e qualità?
  3. Savino Rispondi
    La figura arcaica del notaio dovrebbe essere solo abolita con semplificazioni, liberalizzazioni e tecnologia.
  4. Daniele Muritano Rispondi
    Peccato che le tariffe non esistono più dal 2012...
    • carlo Scarpa Rispondi
      La teoria è quella ...purtroppo l'Agcm continua a "pizzicare" ordini professionali che in modi più o meno diretti cerchino di determinare tariffari. E credo che - questo sì - sia indecoroso.