logo


  1. Alfonso Rispondi
    Sarebbe interessante un commento sulle presunte carenze di controllo di Bankitalia sulle Banche . Ci sono state o no ? Nelle Considerazioni viene dedicato più spazio a questo ultimo argomento ed ai controlli in generale , o a parlare di altro ? E' giusto che ci si concentri su argomenti che non dovrebbero essere il "core" dell'istituzione ?
  2. Savino Rispondi
    Sarebbe interessante fare la comparazione tra i programmi dei partiti politici in voga negli anni '70-'80 e quelli delle forze politiche di oggi, per dimostrare che davvero nulla è cambiato, con la condizione economico-sociale nettamente peggiorata negli ultimi 20 anni, a causa del debito pubblico e dello sperpero operato da quei "cervelloni" che, spero, un giorno, anche la storia voglia decidere di criticare. L'assistenzialismo per la ricerca del consenso domina. L'idea spocchiosa per cui solo i "politici" avrebbero la ricetta pure. Il treno per il cambiamento in Italia era passato nel periodo 1992-1994 e gli italiani l'hanno volutamente perso, dando retta ai "cervelloni" di cui sopra e dando, di fatto, la copla ai magistrati che facevano il loro dovere. Altri treni dello stesso spessore non passeranno più. Vorrei, infine, concentrarmi sul "sovranismo", che io traduco "continuare a fare all'italiana" infischiandosene di Ue e Occidente. Il Cielo ci salvi da una politica del genere fatta di muri che, in ecomia, ci riporterà a preparare il caffè con la cicoria, come ottanta anni fa.