logo


  1. Annamaria Rispondi
    Alla fine fra la commissione a Airbnb, la cedolare secca del 21%, le spese di gestione , consumo di acqua e energia elettrica e pulizia che non sono basse , non conviene più affittare per breve tempo. Caleranno le prenotazioni. Fra l'altro già le tasse di una secinda caa sono da rapina, praticamente la TASI dei servizi indivisibili viene pagata solo dalle seconde case che sono quelle che li usano di meno.
  2. Michele Rispondi
    Perché il reddito che deriva dal mio lavoro è tassato con IRPEF ad aliquote crescenti fino al 43% + le addizionali regionali e comunali e invece se affitto appartamenti per brevi periodi devo pagare solo il 21%? Come si concilia con la progressività della tassazione prevista all' art. 53 della Costituzione?
    • Giovanni Esposito Rispondi
      Gentile Michele, le sue perplessità sulle imposte sostitutive appaiono più che legittime: infatti esse stridono con la progressività della tassazione.
  3. PayTourist Rispondi
    La nostra start up vuole sviluppare proprio per tale ragione un sistema soft per la gestione delle imposte, rendendo ciascun soggetto parte attiva del sistema.