logo


  1. Luigi Rispondi
    Concordo con quanto scrive Maria Adele: ricalcolo delle pensioni con il contributivo e poi uno può andare in pensione anche 5 anni prima! certo poi prenderà 500 euro...ma decide lui. quella dell'aumento indiscriminato della 14^ (invece che basata sull'ISEE) invece è una marchetta politica degna degli anni ottanta, che schifo.
  2. Maurizio Rispondi
    E mi sono scordato...sì, non utilizzare l'ISEE come parametro in base al quale modulare le detrazioni ed in genere non infilarlo nell'ape è assolutamente sbagliato. Infatti questa manovra, esattamente come il provvedimento degli 80 euro non favorirà in prevalenza le persone più disagiate. Questo certifica la natura di questa manovra.
  3. Maurizo Rispondi
    Sono completamente d'accordo, il limite inferiore di 700 euro al netto della rata di rimborso è una fesseria colossale e a quanto ho capito l'hanno chiesto i sindacati! . L'informazione televisiva non ne parla, si limitano a dire bastano 20 anni... ma a conti fatti con 20 anni non potrai far nulla a meno che non tu non abbia dei contributi stellari, ma chi ha contributi stellari guadagna tantissimo e non ha bisogno dell'ape. Al posto di fare gli interessi dei più deboli così facendo precludono loro una possibilità. È insensato anche perché molti prendono meno di quella cifra in questo Paese.. devo andare avanti?. Saranno pochissimi quelli che potranno usufruire dell'ape così come concepita. A spanne per ottenere... diciamo un cumulo di 950 euro di pensione devi avere 30 anni di contributi e a quel punto non conviene farsi tagliare 250 euro. Conviene di più passare da 700 a 550. Ad ogni modo è una fregatura. Prestito, interessi ed assicurazione per andare in pensione e farsi mangiare i propri soldi?. Assurdo. Personalmente dopo la figuraccia sul prezzo del latte mi sarei chiuso in casa fino alla fine dei miei giorni. È insopportabile pensare che le scelte di queste persone condizionino la vita delle persone.
  4. rossetti maria adele Rispondi
    ma ricalcolare tutte le pensioni con il contributivo non è possibile? per giustizia, equità e future generazioni
  5. Mario Rossi Rispondi
    Che roba geniale!!!! costruire una manovra cioè investire soldi sui vecchi!! perchè? una roba del genere in un paese moderno e inserito nel mercato globale appare una roba nemmeno pensabile. In italia no! perchè conosco un sacco di giovani che se ne sono andati come spero di fare anche io a breve e conosco altrettanti giovani che o non lavorano affatto oppure fanno lavori talmente ridicoli che ancora dipendono dai genitori. con un piccione si prendono 2 fave: il voto dei vecchi tutti contenti di ricevere una monetina in più e quello dei nipoti che di queste pensioni ne hanno fatto il reddito di cittadinanza. il problema sarà andarci avanti così, e già cominciano a scaldarsi i motori con lo spread che sale e noi continuiamo ad affossare chi lavora e a mantenere chi deve garantire il voto di sistema. la fine è sempre più vicina si tratta solo di vedere a chi deve rimanere il cerino i mano e siccome un vecchio detto delle mie parti dice "la croce e il lanternone tocca sempre tal più coione" penso che l'agnello sacrificale sarà ancora una volta il M5S come per Roma. Tanto loro poveretti mica ci mettono i soldi ....... solo la faccia