logo


  1. antonello Rispondi
    A parte le incongruenze che segnalate voi, non sarebbe possibile far crescere le aliquote effettive in modo più o meno lineare, al crescere dei redditi? Sarebbe molto costoso? Perchè i redditi tra 28 e 35mila dovrebbero avere l'aliquota più alta (anche se di poco) delle classi 35-55 e 55-75? Non è molto equo/progressivo, no?
    • Simone Pellegrino Rispondi
      Sicuramente l’attuale andamento delle aliquote marginali effettive pone questioni di equità e di efficienza. L’origine di questo problema è l’elevata differenza (11 punti percentuali) tra la seconda e la terza aliquota marginale legale. Per ridurre questa differenza occorrerebbe revisionare la struttura delle detrazioni e delle aliquote al fine di garantire la parità di gettito.